Arrampicare nel Parco del Pollino

Vie alpinistiche a più tiri o vie di arrampicata sportiva sulle compatte rocce della Timpa di Falconara, di Timpa di S. Lorenzo, di Porace, del Demanio, alle pendici del Monte Sellaro o sulle falesie di Eianina, di Orsomarso e di Cerchiara di Calabria. Questa attività sta prendendo piede anche nel Parco Nazionale del Pollino, grazie anche al lavoro svolto in questi anni da competenti guide alpine appasionatesi al territorio. Avventurieri del Sud organizza corsi di avvicinamento all'arrampicata tenuti da guide alpine abilitate alla pratica ed all'insegnamento.

Vie alpinistiche (Timpa di Porace e Cassano, Pietra Sant'Angelo,Timpa di Falconara e Pietra del Demanio)

La catterdrale dell'alpinismo nel Parco del Pollino è, senza dubbio, la Timpa di Falconara, una piramide di roccia calcarea compatta (la prima nella fotogallery) che offre diversi itinerari per affrontare in verticale la sua risalita, con altezze fino a 300 metri. Per raggiungere questo posto incantevole si parte da Cerchiara e si attraversa San Lorenzo Bellizzi. In alternativa si può arrivare da Terranova del Pollino.

Lungo la strada provinciale tra Cerchiara di Calabria e San Lorenzo Bellizzi spicca un bastione di roccia denominato Pietra Sant'Angelo, anch'esso ricco di vie alpinistiche di varia difficoltà, con avvicinamento pressochè zero. Intercettando le cenge che tagliano orizzontalmente le verticali di questa Pietra si incontrano antiche grotte, luogo di rifugio e di culto in epoche remote. È qui che si trova, tra l'altro, la Grotta del Banco di Ferro, meglio descritta nella pagina "speleologia".

Da Colle Marcione, una decina di chilometri sopra il caratterisco borgo arbereshe di Civita, seguendo il sentiero che parte dell’omonimo rifuggio in direzione nord-est si raggiunge la base di Timpa di Porace e Timpa di Cassano, dove gli amanti dell’arrampicata possono cimentarsi in vie alpinistiche a più tiri, alcune delle quali protette in stile sportivo. Dalla cima delle Timpe si gode di un panorama unico sulla Valle del Raganello, sugli imponenti pendii strapiombanti della Timpa di San Lorenzo e sul versante est del massiccio del Pollino, con ai piedi il bosgo di faggi della Fagosa.  

Arrampicata sportiva (Eianina - Cerchiara di Cal.)

Negli ultimi tempi l'interesse per l'arrampicata nel Parco del Pollino si sta rivolgendo a Cerchiara di Calabria, dove sono presenti falesie con vie "scuola" adatte ai neofiti. Due i settori operativi: in località Calvario (a pochi metri dal centro storico del borgo) e in località Acqua Rossa, lungo la via che porta al Santuario della Madonna delle Armi. Quest'ultima falesia rappresenta un vero paradiso, dove regnano calma e silenzio. Panorami splendidi sulle Timpe e la Valle del Raganello, con vie d'arrampicata dal 4c (facile) al 7a (difficile). A Cerchiara è inoltre possibile praticare trekking, speleoliogia e la via ferrata del Caldanello. Il posto ideale, quindi, per una full immersion all'insegna dell'avventura.

Altro sito di interesse per l'attampicata si trova ad Eianina, frazione di Frascineto, ai piedi del Monte Manfriana. Vi sono 6 settori: Leoni di Montagna, Mamma li Turchi, Cattivi Poppanti, Grotte Rosse, Vasharé e Calabria Rock, ma il sito offre notevoli potenzialità di sviluppo, grazie alla sua roccia compatta e ai sentieri di avvicinamento ridotti.

* Prima di affrontare ogni attività è buona regola verificare che non sussistano divieti o vincoli a tutela delle specie protette. Si suggerisce pertanto di contattare l'Ente Parco del Pollino e le amministrazioni comunali per richiedere informazioni.

Dove pernottare ?

...presso "La Casa dell'Escursionista", a Cerchiara di Calabria, sopra il Club dell'Escursionista. Una confortevole struttura gestita dalle nostre guide e pensata per gli amanti della montagna, con area relax dotata di parete d'arrampicata, guide escursionistice e mappe del Parco.

Avvertenze

Alcune escursioni presentano particolari difficoltà e richiedono sforzi fisici oltre che capacità tecniche. I partecipanti dovranno pertanto essere sufficientemente allenati per l’attività prescelta e muniti di abbigliamento ed attrezzatura idonei. I minori dovranno essere accompagnati dai genitori o da altro soggetto espressamente delegato, ovvero presentare loro autorizzazione scritta.
Le foto e i video pubblicati sul www.avventurieridelsud.it sono protetti da diritto d'autore, essendo di titolarità esclusiva di Luca D'Alba. Ne è pertanto vietata la riproduzione, l'adattamento, la diffusione e qualsiasi altro uso non cosentito dalla legge senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti.