Trekking nel Parco Nazionale del Pollino

Serra del Dolcedorme, Monte Pollino, Serra del Prete, Serra delle Ciavole e Serra di Crispo (2053) sovrastano il Parco del Pollino con le loro vette oltre i 2.000 metri. E' qui si può ammirare il secolare pino loricato (pinus leucodermis). Oltre 40 itinerari ci condurranno alla scoperta degli angoli più suggestivi del Parco, di cui il versante orientale, affacciandosi sul Mar Jonio, offre panorami mozzafiato. Il trekking è l'attività ideale per immergersi nella natura durante tutte le stagioni. Gli itinerari proposti sono divisi in 3 sezioni, distinte per aree geografiche. Scarponi ai piedi e zaino in spalla...inizia l'avventura!

ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: scarponi da trekking, zaino, cappello e giacca a vento. A seconda della stagione è opportuno integrare con maglia termica, pile e piumino. I bastoncini da trekking verranno forniti dalle guide.

Partecipa alle escursioni 2018

Contattaci per prenotare la tua escursione, regalare un voucher e per maggiori informazioni. 
Telefono +39 328.9127581 o +39 329.6573757 
Whatsapp +39 328.9127581 (anche per ricevere la posizione esatta del ritrovo)
Email info@avventurieridelsud.it 

Dove pernottare ?

...presso "La Casa dell'Escursionista", a Cerchiara di Calabria, sopra il Club dell'Escursionista. Una confortevole struttura gestita dalle nostre guide e pensata per gli amanti della montagna, con area relax dotata di parete d'arrampicata, guide escursionistice e mappe del Parco.

Avvertenze

Alcune escursioni presentano particolari difficoltà e richiedono sforzi fisici oltre che capacità tecniche. I partecipanti dovranno pertanto essere sufficientemente allenati per l’attività prescelta e muniti di abbigliamento ed attrezzatura idonei. I minori dovranno essere accompagnati dai genitori o da altro soggetto espressamente delegato, ovvero presentare loro autorizzazione scritta.
Le foto e i video pubblicati sul www.avventurieridelsud.it sono protetti da diritto d'autore, essendo di titolarità esclusiva di Luca D'Alba. Ne è pertanto vietata la riproduzione, l'adattamento, la diffusione e qualsiasi altro uso non cosentito dalla legge senza il preventivo ed espresso consenso del titolare dei diritti.